ciclamino

IL CICLAMINO.ORG

Alzheimer: la diagnosi

 
 
 

La diagnosi

La diagnosi della Malattia di Alzheimer è ancora una diagnosi di esclusone, ciò significa che non vi è attualmente disponibile un esame che consenta di indicare in modo preciso se ci troviamo di fronte ad una forma di Alzheimer o meno.

Lo strumento più importante per la diagnosi attualmente a disposizione è il Manuale diagnostico e statistico utilizzato a livello internazionale (DSM IV) il quale sostiene che la Demenza di Alzheimer è contraddistinta da:

 

A) Deficit cognitivi multipli caratterizzati da:

  1. compromissione mnesica (deficit delle abilità ad apprendere nuove informazioni o a richiamare informazioni precedentemente apprese)
  2. uno (o più) dei seguenti deficit cognitivi:
    • afasia (disturbi del linguaggio)
    • aprassia (disturbi ad eseguire attività motorie nonostante l'integrità della comprensione e della motricità)
    • agnosia (incapacità a riconoscere o identificare oggetti in assenza di deficit sensoriali)
    • deficit del pensiero astratto e della capacità critica (pianificare, organizzare, fare ragionamenti astratti)

 

B) Il decorso è caratterizzato da un esordio graduale e una progressiva evoluzione del deterioramento cognitivo

C) I deficit cognitivi del criterio A non sono dovuti alle seguenti condizioni:

  1. malattia del sistema nervoso centrale che provocano deficit progressivi della memoria e delle funzioni cognitive
  2. malattie sistemiche che possono provocare demenza
  3. condizioni di tossicodipendenza

D) Il disturbo non è sostenuto da altre condizioni quali depressione maggiore, schizofrenia.

Individuare correttamente la presenza di questi criteri escludendo l'influenza di altre patologie legate all'età e/o all'assunzione di farmaci è un compito assai difficile, è pertanto necessario ricorrere a diversi esami clinici per giungere ad una diagnosi corretta. Di seguito riportiamo gli esami più utilizzati a tal fine, sottolineando che non tutti e non a tutte le persone vengono prescritti:

 

    • anamnesi accurata
    • routine ematochimica
    • funzionalità tiroidea
    • dosaggio acido folico - vitamina B 12
    • HIV
    • TAC cerebrale
    • EEG
    • SPET cerebrale
    • RMN cerebrale
    • PET
    • Test neuropsicologici (MMSE, Adas-cog, Clock test, PPt)

 

HOME